logo Lifeten


Sono qui disponibili i risultati dell' Azione A1 e dell'Azione A3 del Progetto LIFE+ T.E.N. (Trentino Ecological Network), un progetto finanziato dalla comunità europea che si propone di realizzare sul territorio provinciale una Rete ecologica polivalente.
Nell'Azione A1 è stata realizzata una banca dati che riunisce tutte le informazioni disponibili sulla distribuzione e sulla consistenza delle specie e degli habitat di interesse comunitario presenti in Trentino. Tali informazioni sono frutto delle indagini e degli studi condotti e/o promossi da diversi Enti sia pubblici che privati quali Servizi provinciali, Musei, Parchi e enti di ricerca.
Questo WebGIS consente la consultazione della banca dati dai partner del progetto e dal pubblico, in modo da da favorire un'ampia diffusione delle informazioni in essa contenute e nel contempo sviluppare nella pubblica opinione la consapevolezza del valore e dell'importanza delle specie e degli habitat di interesse comunitario.

Cartografia

Dati di dettaglio

Lista specie

Il WebGIS vi permetterà di esplorare i dati delle specie del progetto LIFE+T.E.N. su mappa, includendo sia dati puntuali di presenza che mappe di vocazionalità.
I dati di dettaglio relativi ad una singola specie sono disponibili qui (oltre che interrogando lo shapefile scaricabile dalla sezione "WebGIS"), con possibilità di filtrare il tutto in base all'area protetta o al comune di interesse.
In questa sezione è possibile ottenere una lista delle specie inserite nel database a seconda dell'area protetta o del comune selezionato.
Immagine di esempio per la vista WebGIS

Layer di una specie attivi


Immagine di esempio per la vista dati di dettaglio specie specifica

Dati di dettaglio relativi ad una specie


Immagine di esempio per la vista elenco specie per area protette

Elenco specie per area protetta


Vai al WebGIS Vai ai dati Vai alle specie

Geoserver

Il WebGIS include un portale di scaricamento parallelo dei dati di corredo, quali shapefile relativi al territorio, ma anche le cartografie raster dei modelli specie-specifici. Tramite lo stesso portale (GeoServer) sono attivati i servizi WMF e WFS per software GIS esterni.
Immagine di esempio per l'accesso al Geoserver WebGIS

Accesso al GeoServer

Vai al Geoserver

Visualizzazione e proprietà dei dati

Al fine di tutelare le specie più sensibili alla divulgazione di un dato preciso i dati verranno visualizzati in maniera differente a seconda dell'utente.

Ente fornitore dei dati

Ad ogni partner viene garantito l'accesso completo per visualizzazione e download dei dati di sua proprietà. I dati forniti da altri enti saranno visualizzati su una griglia di presenza con maglia di 1, 5 oppure 10 chilometri a seconda di un criterio di tutela della specie o di riservatezza del dato.

Parchi e uffici con specifiche competenze geografiche

Potranno avere accesso allo scaricamento e alla consultazione del dato puntiforme all'interno del loro territorio di competenza, se concesso dal proprietario del dato. Al di fuori del proprio territorio di competenza i dati saranno visualizzati su una griglia di presenza con maglia di 1, 5 oppure 10 chilometri a seconda della sensibilità del dato.

Pubblico

Per il pubblico generico i dati di presenza saranno visualizzati su una griglia a maglia diversa (1, 5 oppure 10 chilometri di lato) a seconda della sensibilità del dato.
Questo WEBGIS è il risultato della condivisione delle banche dati di:
Logo Provincia Autonoma di Trento Logo Museo delle scienze Logo Museo Civico di Rovereto Logo Fondazione Edmund Mach Logo Parco Naturale Adamello Brenta Logo Parco Nazionale dello Stelvio Logo Parco Naturale Paneveggio - Pale San Martino